Diluvio

di Nicola De Luca

Sinossi

I primi umani dell’insediamento sulla Luna, costruito e abitato da macchine sono un noioso e alienato botanico, un estroverso e ingombrante ingegnere. Assistono alla distruzione della vita sulla terra, uno si suicida, l’altro inizia ad avere visioni di bizzarre creature, alcune sconosciute, altre molto simili a personaggi della letteratura, della mitologia e della fantasia comune. Sono esse, le creature che l’Arca salva dal Diluvio. I figli della fantasia umana tornano al loro grembo primordiale.