Nora

di Sebastiano Arangino

Sinossi

Nella Sardegna di fine 1700, un’anziana donna ripercorre il suo passato prima di morire. I ricordi che riaffioreranno saranno un susseguirsi di contraddizioni, ma cosa sta nel mezzo tra il bene e il male?